TECNICHE MANUALI
MIRATE

IL GABBIANO ESTETICA

 

Ogni massaggio è stato studiato e messo a punto al fine di riequilibrare le diverse cause generali degli inestetismi, siano queste relative alla circolazione, alla postura o allo stress.

Ogni manualità, oltre alla propria scaletta trattamento specifica, può essere associata a diversi trattamenti estetici, permettendoci di personalizzare il programma di lavoro per ogni cliente.

IL GABBIANO ESTETICA

TEL: 0362 990388

PIAZZA RISORGIMENTO, 4 - CARATE BRIANZA

tecniche manuali mirate

Ogni manualità, oltre alla propria scaletta trattamento specifica, può essere associata a diversi trattamenti estetici, permettendoci di personalizzare il programma di lavoro per ogni cliente.
Ogni manualità, oltre alla propria scaletta trattamento specifica, può essere associata a diversi trattamenti estetici, permettendoci di personalizzare il programma di lavoro per ogni cliente.

MASSAGGIO FISIOCIRCOLATORIO (VISO E CORPO)

Le indicazioni principali di questo massaggio sono le stasi circolatorie e l'ipertono del sistema nervoso simpatico. Nel primo caso lavoriamo contemporaneamente sulla circolazione ematica e su quella linfatica, attraverso l'alternanza di pressioni e depressioni andiamo infatti ad attivare la cosiddetta pompa linfatica e a creare una vasocostrizione della microcircolazione locale con relativo riassorbimento di liquidi e scorie.
Nel secondo caso, la ripetitività e il ritmo lento e costante delle varie manovre inducono un profondo rilassamento e attenuano le sensazioni dolorose legate all'ipertono del sistema nervoso simpatico.

MASSAGGIO FISIOMOFODIGESTIVO

L'obiettivo di questo massaggio è il riequilibrio della motilità gastroenterica. Con l'alternarsi di manovre di sfioramento profondo e di vibrazioni si ottengono la decontrazione della muscolatura intestinale da un lato e l'aumento della peristalsi dall'altro.
La migliorata funzionalità intestinale ci permette di risolvere tutti gli stati di gonfiore addominale, gli inestetismi legati prevalentemente all'intossinazione e migliora il ritorno venoso.

MASSAGGIO SENO

L'obiettivo è quello di drenare e di tonificare la ghiandola mammaria e la fascia di tessuto connettivo che la sostiene (legamento sospensore della mammella).
La prima parte del massaggio viene eseguita con sfioramenti e pompaggi per favorire il drenaggio, la seconda parte con vibrazioni per potenziare la tonificazione. La manualità viene supportata e potenziata con le sostanze specifiche presenti nel trattamento estetico seno.

MASSAGGIO FISIOTONIFICANTE

E' un massaggio indicato in tutti i casi di eccessivo rilassamento e tendenza all'ipotonia.
I diversi tipi di manovre agiscono migliorando la propagazione dell'impulso nervoso lungo le fibre muscolari e riequilibrando gli scambi metabolici del muscolo (apporto di nutrimento ed eliminazione di scorie e cataboliti), ripristinando il corretto funzionamento della muscolatura.

MASSAGGIO FISIOENERGETICO

Problemi molto semplici, come contratture o posture scorrette, possono creare alterazioni nella propagazione degli impulsi nervosi poiché i nervi attraversano queste strutture per raggiungere i muscoli stessi, le strutture osteo articolari e gli organi.
Queste alterazioni possono essere causa di numerosi inestetismi. L'obiettivo di questo massaggio è il ripristino della normale propagazione degli impulsi nervosi e dell'equilibrio neurofisiologico generale.

MASSAGGIO FISIOPOSTURALE

La postura è definita come la posizione del corpo nello spazio e la relativa relazione tra i diversi segmenti corporei. Le conseguenze di una postura scorretta sono molteplici.
In campo estetico una cattiva postura può creare le basi per diversi inestetismi (tra i quali la cellulite), o può portare a differenze macroscopiche tra un lato e l'altro del corpo (per esempio un cuscinetto più evidente su un lato rispetto all'altro).

MASSAGGIO FISIOSOMATICO

E' noto che gli stati prolungati di ansia possono manifestarsi a livello fisico con la contrattura muscolare, ovvero una condizione involontaria in cui il muscolo si presenta rigido e accorciato. Oltre alla sensazione dolorosa, la contrattura può riflettersi sia a livello osseo che articolare, con limitazioni dei movimenti. Nei soggetti ansiosi questo stato tende ad aumentare il livello stesso dell'ansia instaurando il cosiddetto “ciclo dell'ansia”.
Il primo obiettivo del massaggio fisiosomatico sarà quindi la decontrazione muscolare in allungamento e, in seguito a ciò, il soggetto ansioso avvertirà un maggiore senso di benessere, interrompendo così il ciclo dell'ansia.

DINAMICA CORPOREA

E' una vera e propria ginnastica che si esegue alternando la massima contrazione possibile di una distretto muscolare al rilasciamento dello stesso.
Questa alternanza, associata al massaggio, ci permette di mantenere un basso livello di tensione muscolare e di ridurre gli effetti degli stati di ansia.

MASSAGGIO FISIOILIATICO

E' un massaggio viscerale. Le manovre sono molto profonde e il loro obiettivo è il ripristino delle normali mobilità e motilità degli organi.
Ne consegue un miglioramento dell'equilibrio fisiologico generale, una maggiore tonicità a livello addominale e un drenaggio evidente dei tessuti.